29 Ottobre 2020

Evidenziamo alcune delle novità introdotte, in seguito alle disposizioni del D.P.C.M. del 24 Ottobre 2020, dal c.d. Decreto Ristori, :

  • proroga degli ammortizzatori sociali fino al 31 Gennaio 2021;
  • blocco dei licenziamenti fino al 31 Gennaio 2021;
  • esonero contributivo: al fine di fronteggiare l’emergenza Covid-19, ai datori di lavoro privati che non richiedono i trattamenti di integrazione salariale è riconosciuto l’esonero dal versamento dei contributi  previdenziali a loro carico.

 

NEWS

  • FRINGE BENEFITS

    Con la conversione del D.L. n. 48/2023 si è confermata la disciplina in materia di fringe benefits. In particolare, è... Mostra articolo

  • ROTTAMAZIONE QUATER

    L’Agenzia delle Entrate – riscossione ha comunicato le modalità di presentazione della domanda per accedere alla c.d. “rottamazione-quater” dei carichi... Mostra articolo