9 Gennaio 2019

La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto una serie di importanti aumenti in termini percentuali dell’ammontare di diverse sanzioni già preesistenti.

A partire dal 1° gennaio 2019 vengono aumentati del 20% gli importi dovuti per violazioni in materia di lavoro nero:

  • Le sanzioni previste per ciascun lavoratore irregolare sino a 30 giorni sono comprese tra 1.800 ed 10.800 euro;
  • da 31 e fino a 60 giorni di lavoro effettivo sono comprese tra 3.600 e 21.600;
  • oltre i 60 giorni di effettivo lavoro irregolare la sanzione prevista è compresa tra i 7.200 euro ed i 43.200 euro.

In caso di presenza di lavoratori stranieri irregolari o di minori in età non lavorativa le sanzioni subiscono un ulteriore aumento del 20%.

In caso di “distacco transnazionale” le sanzioni per chi circola su strada senza la documentazione richiesta sono state aumentate del 20%, pertanto la sanzione sarà compresa tra 1.200 e 12.000 euro.

Sono stati previsti degli aumenti anche per le sanzioni in tema di rispetto della durata massima dell’orario di lavoro e del rispetto delle ferie annuali e dei riposi giornalieri e settimanali.

Le maggiorazioni sono raddoppiate se, nei 3 anni precedenti, il datore di lavoro sia stato destinatario di sanzioni amministrative o penali per i medesimi illeciti.

NEWS

  • INCENTIVI ASSUNZIONI

    25 Marzo 2019 Indichiamo interessante link per assunzioni agevolate, rimanendo a disposizione per chiarimenti. http://www.incentivi.gov.it