25/03/2016

VOUCHER PIENAMENTE TRACCIABILI
Comunicato Stampa del Ministero del Lavoro del 22/03/2016

Il Ministero del Lavoro con il comunicato stampa del 22 marzo 2016 rende noto che, al fine di evitare comportamenti elusivi ed illegali da parte delle aziende, viene prevista la piena tracciabilità dei voucher per le prestazioni di lavoro accessorio.
Pertanto le imprese che li utilizzeranno dovranno comunicare preventivamente, in modalità telematica, il nominativo e il codice fiscale del lavoratore per il quale verranno utilizzati, insieme con l’indicazione precisa della data e del luogo in cui si svolgerà la prestazione lavorativa e della sua durata.
E’ quanto ha previsto una norma inserita nel primo decreto correttivo dei decreti attuativi del Jobs Act che verrà portato all’approvazione in una delle prossime riunioni del Consiglio dei Ministri.

NEWS

  • DECRETO SOSTEGNI

    25 Marzo 2021 Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge c.d. Sostegni, per far fronte al perdurare dell’emergenza... Mostra articolo

  • LEGGE DI BILANCIO 2021

    12 Gennaio 2021 Incentivo all’occupazione giovanile Per le assunzioni a tempo indeterminato, nonché le trasformazioni a tempo indeterminato di contratti... Mostra articolo